Octodad per Mac 1.5.3

Non far sapere a nessuno di essere un polpo

  • Vote:
    7,8 (46)
  • Categoria:

    Altri giochi per PC

  • Versione:

    1.5.3

  • Compatibile con:

    Mac OS X

  • Lingua:In Inglese
  • Licenza:Gratis
Octodad per Mac 1.5.3
Octodad per Mac 1.1.0

Octodad è il videogioco ideale per chi vuole vivere davanti al PC un'avventura ricca di umorismo e, al contempo, capace di coinvolgere e di far riflettere sul tema della diversità.

Il nome del gioco deriva dal fatto che il protagonista è un "papà-polipo", anche se nessuno può accorgersene in quanto si nasconde sotto ad una giacca. La sua vita quotidiana è ricca di difficoltà, visto che è costretto a compiere le normali azioni di una persona avendo dei tentacoli al posto delle mani. Il guaio è che, compiendo degli errori, finirebbe per svelare a tutti il suo travestimento; se questo avviene, l'utente dovrà ricominciare il gioco dall'inizio. In pratica si tratta di una "commedia familiare" ricca di humour che richiede una grande calma, per evitare di combinare guai a ripetizione.

Il sistema di gioco di Octopad risulta di buon livello, soprattutto considerando i controlli a disposizione; meglio ancora se si ha la possibilità di utilizzare un joypad. Attraverso i grilletti, infatti, è possibile muovere le "zampe" mentre, con le levette, si possono gestire i tentacoli presenti nella parte superiore del corpo. Il fatto che il polpo sia privo di ossa rende possibile al protagonista scivolare attraverso spazi molto angusti. Ad aiutare il giocatore a prendere confidenza con i comandi vi è un tutorial, anch'esso molto divertente, ambientato il giorno del matrimonio del polipo con la sua consorte. L'avventura è molto lineare, tanto che i giocatori più capaci potranno completarla in circa 3 ore, riuscendo a rilassarsi dagli impegni quotidiani. I vari compiti che il protagonista si trova ad eseguire si presentano sotto forma di puzzle, oppure di mini giochi.

Vista la difficoltà che il protagonista ha nel compiere la maggior parte dei compiti, gli sviluppatori hanno voluto facilitare le operazioni ai giocatori; quando gli oggetti da prendere saranno sufficientemente vicini, infatti, il computer concluderà da solo una determinata azione. Purtroppo, pur iniziando benissimo e sviluppandosi in modo interessante, la parte meno coinvolgente di Octodad è quella finale, che propone troppi passaggi difficili, costringendo l'utente a riprendere l'avventura dall'inizio.

Questo, comunque, non può portare il giocatore alla frustrazione, in quanto il gioco risulta sufficientemente breve e, inoltre, presenta una buona varietà di situazioni ambientali. Unico problema di livello "tecnico" è rappresentato dalla telecamera, che in qualche caso poteva essere gestita meglio. In particolare, questo appare evidente nella scena che vede il protagonista scalare il castello dei divertimenti. La grafica risulta di ottimo livello, soprattutto per quanto riguarda l'abito di Octodad. È anche possibile giocare in modalità "cooperativa".

Pro

  • Divertente dall'inizio alla fine
  • Comandi semplici e di rapida assimilazione
  • Possibilità di giocare in modalità cooperativa
  • Grafica di buon livello

Contro

  • Telecamera non sempre precisa
  • La parte finale è meno interessante di quella iniziale
  • Alcuni giocatori possono trovarlo eccessivamente breve

Octodad è la simulazione della vita di un polpo alle prese con le routine dei normali esseri umani. Se pensate che stiamo scherzando o che questa introduzione non sia fedele vi invitiamo a ricredervi; per quanto possa sembrare assurdo, Octodad mira proprio a questo, a ricreare l'ipotetica esperienza di un polipo padre di una famiglia umana.

L'idea pare decisamente assurda ma non è affatto sbagliata se considerata alla luce di quello che meglio sanno fare i videogiochi oggi: offrire sfide che possano solleticare la curiosità e lo spirito di competizione dei giocatori. Il sistema di controllo proposto al giocatore è la sfida di gran lunga più interessante, non perché sia particolarmente complicato da usare o mal concepito ma proprio perché il gameplay vuole mettere il giocatore nella situazione di compiere azioni umane nelle condizioni di un polipo.

L'ambiente di gioco è infatti quello di una routine familiare normale: preparare la colazione per i figli, tagliare l'erba del giardino, fare legna per il camino... e poi scongelare una pizza, fare la spesa e molto altro. I vari momenti di gioco sono perlopiù dei puzzle basati sulla fisica e sulla difficoltà che il giocatore incontra nel compiere anche le cose più semplici (semplici per una persona umana con due braccia e due mani...).

Il gameplay è però stato calibrato con grande intelligenza dai programmatori perché la precisione richiesta al giocatore non è mai eccessiva e questo evita la frustrazione di certe situazioni che, altrimenti, avrebbero velocemente portato in una situazione di frustrazione. Questo bilanciamento molto efficace della difficoltà si va un po' perdendo verso la fine del gioco quando ci vengono proposte situazioni decisamente complicate e rese ancora più problematiche da una telecamera che fa spesso le bizze.

Octodad è comunque un gioco piuttosto breve (si impiegano mediamente quattro ore per completarlo) e quando le cose diventano difficili sappiamo che siamo vicini al termine dell'esperienza, quindi il bilanciamento non è poi così sbagliato.

Il comparto grafico è buono senza far gridare al miracolo. L'aspetto migliore però è quello relativo ai testi e alla storia che, insieme con il gameplay basato sul sistema di controllo, offre situazioni esilaranti e a volte anche piuttosto interessanti dal punto di vista sociale (più volte ci siamo fermati a riflettere di fronte a situazioni “politicamente scorrette”).

In definitiva Octodad è un prodotto godibilissimo, molto giocabile, estremamente divertente e anche piuttosto maturo dal punto di vista del valore e della profondità dei contenuti.

Pro

  • Ottimo sistema di controllo
  • Contenuti interessanti e spassosi
  • Gameplay ottimamente calibrato

Contro

  • Telecamera a volte fastidiosa
  • Ultima parte del gioco un po' troppo complicata

Altri programmi da considerare

  • The Sims 4 Free installer
    The Sims 4

    Inventa e cea la vita dei tuoi sogni

  • Don't Starve
    Don't Starve

    L'imperativo di questo gioco è semplicemente sopravvivere

Screenshots di Octodad per Mac 1.5.3

Clicca sulle immagini per ingrandirle
  • Screenshot 1 of Octodad per Mac 1.5.3
  • Screenshot 2 of Octodad per Mac 1.5.3
  • Screenshot 3 of Octodad per Mac 1.5.3
  • Screenshot 4 of Octodad per Mac 1.5.3
  • Screenshot 5 of Octodad per Mac 1.5.3
  • Screenshot 6 of Octodad per Mac 1.5.3
  • Screenshot 7 of Octodad per Mac 1.5.3
  • Screenshot 8 of Octodad per Mac 1.5.3
  • Screenshot 9 of Octodad per Mac 1.5.3
  • Screenshot 10 of Octodad per Mac 1.5.3
  • Screenshot 11 of Octodad per Mac 1.5.3

Le opinioni degli utenti su Octodad per Mac